Speciale COP27

COP27, BCG sarà Consulting partner

L’evento internazionale dedicato alla lotta al cambiamento climatico si terrà a a Sharm-el-Sheikh dal 6 al 18 novembre

30 Ago 2022

L’appuntamento con la COP27, la manifestazione erede della COP26 dedicata al climate change (che EnergyUp.Tech seguirà da vicino nei prossimi mesi) si avvicina: l’appuntamento è in programma a Sharm-el-Sheikh dal 6 al 18 novembre, tanto che società e attori che hanno a che fare con questo mondo stanno iniziando a muoversi. Tra questi c’è Boston Consulting Group (BCG), una delle principali società di consulenza manageriale al mondo, che ha annunciato di essere stata nominata Consulting Partner esclusivo della COP27.

In qualità di Consulting Partner esclusivo, BCG sosterrà la presidenza egiziana della COP27 mettendo a disposizione le sue competenze analitiche e la conoscenza di settore, a sua volta derivata dalla sua esperienza nel sostenere aziende, governi e organizzazioni multilaterali nel raggiungimento degli obiettivi in materia di clima e sostenibilità. Il supporto di BCG alla COP27 si aggiunge al sostegno di lunga data all’agenda climatica globale, testimoniato attraverso partnership con il World Economic Forum, l’UN High Level Climate Change Champions, le successive presidenze della COP, SBTi (Science Based Targets Initiative), CDP (Carbon Disclosure Project), Breakthrough Energy Catalyst e First Movers Coalition.

“La COP27 rappresenta un momento fondamentale per mobilitare gli attori pubblici e privati nell’urgente tentativo di limitare il riscaldamento globale. Siamo onorati di svolgere un ruolo a sostegno della COP27 ospitata in Egitto –  ha dichiarato Christoph Schweizer, CEO di BCG – . Alla COP26 abbiamo visto progressi su un’agenda molto ampia, ma dobbiamo fare di più e più velocemente, anche a dispetto della recessione economica globale e delle sfide geopolitiche”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5