Energy Transition

Consumi energetici sostenibili: Microsoft e UniCredit lanciano Together4Energy

Together4Energy è un’iniziativa firmata UniCredit e Microsoft Italia che, contando anche sul supporto di Var Group, intende supportare le imprese italiane a migliorare l’efficienza energetica e ad adottare soluzioni più sostenibili a lungo termine con l’aiuto del digitale

Pubblicato il 08 Mar 2023

Sono sempre più numerose le aziende che pongono maggiore attenzione ai temi della digitalizzazione e della sostenibilità, in cerca di un approccio di crescita che tenga conto delle problematiche ambientali e che possa, al contempo, consentire una maggiore efficienza dei costi e delle risorse energetiche. Con l’obiettivo di assistere le imprese nell’utilizzo delle tecnologie digitali per affrontare la complessità dell’attuale scenario economico, nasce Together4Energy, frutto della rinnovata collaborazione tra Microsoft Italia e UniCredit per consentire alle imprese italiane di migliorare la gestione delle proprie risorse e consumi, attraverso un percorso di transizione energetica più green e sostenibile.

Il segreto per un utilizzo efficiente e sostenibile dell’energia

L’iniziativa Together4Energy, presentata in occasione del Microsoft Sustainability Summit, offre alle aziende italiane strumenti, tecnologie e competenze per l’utilizzo efficiente e sostenibile dell’energia, al fine di migliorare la gestione delle risorse e dei consumi e di ridurre allo stesso tempo l’impatto ambientale. Microsoft, UniCredit e Var Group supportano le imprese in questo percorso di sviluppo, incentivando un’attenzione maggiore all’adozione di soluzioni tecnologicamente avanzate per monitorare e controllare in modo accurato e puntuale l’uso e consumo dell’energia.

WHITEPAPER
Sostenibilità e impatto: il PNRR occasione irripetibile per il futuro digitale
E-Gov
Corporate Social Responsability

Sul piano operativo, Together4Energy prevede un’analisi dei consumi energetici e dei costi associati, effettuata da Var Group grazie alla piattaforma cloud Microsoft Azure, l’identificazione di eventuali aree di miglioramento e la fornitura di soluzioni digitali personalizzate per un controllo dei consumi più efficiente, al fine di massimizzare i benefici delle nuove tecnologie. UniCredit fornisce inoltre consulenza finanziaria e valutazione degli investimenti nelle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

Together4Energy: l’importanza di ripensare le politiche energetiche in chiave green

Questo programma fa parte di Together4, un piano d’azione più ampio di UniCredit per sostenere il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dell’Italia e che ha portato la banca alla creazione di una task force dedicata e strutturata per supportare le 6 mission del PNRR. Risale al 2021 il lancio di Together4Digital, il programma creato appositamente per accompagnare le aziende nel loro percorso di trasformazione digitale.

In particolare, Together4Energy si concentra sulla riduzione dei costi di approvvigionamento energetico delle PMI, attraverso la partnership con Microsoft e l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Il Deputy Head di UniCredit Italia, Remo Taricani, ha sottolineato che questa iniziativa vuole rappresentare un intervento strutturale e di lungo periodo per sostenere le piccole medie imprese italiane e promuovere politiche energetiche più sostenibili, fornendo loro soluzioni e risorse finanziarie dedicati.

Il digitale per crescere in modo sostenibile

Together4Energy si inserisce nella strategia di sostenibilità di Microsoft per un futuro a basse emissioni di carbonio. Già nel 2020, l’azienda aveva annunciato un piano per ridurre l’impatto ambientale dei propri prodotti e delle attività, investendo in nuove tecnologie e collaborando con partner di tutto il mondo per sviluppare modelli innovativi per la transizione verso una società più green.

Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia ha precisato che l’obiettivo di questa iniziativa è rispondere alle esigenze delle aziende italiane che hanno dovuto affrontare diverse difficoltà legate alle fluttuazioni del mercato energetico e al loro impatto sui costi e sulla produttività. In un contesto del genere, il digitale rappresenta un potente acceleratore per la crescita sostenibile e un importante mezzo per contenere i costi.

“Siamo convinti che coloro che investono in innovazione – prosegue Candiani – possano ottenere rapidi benefici in termini di efficienza energetica e ottimizzazione delle risorse. Questo progetto potrebbe dare nuovo slancio al mercato e, soprattutto, alle PMI che, in Italia, hanno bisogno di tali strumenti e supporto per sfruttare appieno i vantaggi delle clean technology“.

L’energia è un costo, ma impatta anche sull’ambiente

Paola Castellacci, Head of Business & Customer Experience e Board Member di Var Group, ha ribadito l’importanza del risparmio energetico sia dal punto di vista della gestione aziendale che della sostenibilità ambientale. E soprattutto come la digitalizzazione dei processi può aiutare le imprese a raggiungere questi obiettivi di efficienza energetica. Per questo motivo, Var Group sta investendo molto su queste tematiche. Grazie all’iniziativa Together4Energy, può offrire soluzioni altamente specializzate alle imprese, integrando il tema energetico nella più ampia iniziativa di digitalizzazione condotta con UniCredit e Microsoft.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link