Iniziative

Estra sostiene le startup del mondo Digital&Energy

L’obiettivo della E-qube Startup&idea Challenge” è quello di fornire risorse e consulenza attraverso un programma di formazione, accelerazione e valorizzazione

Pubblicato il 20 Mar 2023

Il mondo dell’energia ha bisogno di innovazione, la quale passa sempre più spesso dal contributo dell’Open Innovation: in questo senso va l’iniziativa promossa da Estra in collaborazione con Nana Bianca e StartupItalia, ovvero la IV edizione di “E-qube Startup&idea Challenge”.
Si tratta di un’iniziativa nasce con lo scopo di individuare e lanciare sul mercato i migliori progetti in ambito Digital&Energy, fornendo risorse e consulenza attraverso un programma di formazione, accelerazione e valorizzazione.

Così come nelle edizioni precedenti, quest’anno verrà lanciata una Ongoing Call a cui iscriversi per raccogliere le candidature, ma questa volta le startup verranno selezionate in base ad un’azione di scouting e accelerazione continua, che porterà all’identificazione quadrimestrale delle priorità commerciali di Estra e a una selezione di 2-3 startup target per la specifica priorità individuata, all’interno di un’unica call annuale.

Altra novità è che la Long list da cui selezionare i progetti sarà meno estesa (20 progetti) rispetto agli anni precedenti, ma maggiormente focalizzata. Il supporto economico a beneficio dei progetti selezionati, sarà pari a 10.000 euro ciascuno, per un massimo di tre startup, se comunque meritevoli.

L’importanza della formazione

La formazione avrà un ruolo cruciale: ogni startup avrà a disposizione un certo numero di lezioni one to one su tematiche rispondenti ai bisogni specifici di progetto, da parte dei professionisti del network di Nana Bianca e le stesse opportunità formative potranno essere estese anche all’Innovation Team/Mentor di Estra Spa.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Venture Capital

Non meno importante anche la previsione della possibilità, da parte di Estra Spa e di Nana Bianca, di entrare nel capitale delle startup selezionate, favorendo così la spinta a un incremento di valore delle startup stesse.
Ogni startup team sarà seguito da Mentor di ESTRA e dal team di Nana Bianca attraverso la partecipazione a workshop e sessioni mensili di business review.

Ci sarà inoltre un potenziamento dell’attività di comunicazione per aumentare la riconoscibilità di E-qube nel panorama nazionale dell’innovazione. Non solo: in ottica di contaminazione e confronto con le altre startup ed Investors che orbitano nell’ecosistema, ogni team selezionato avrà accesso al network e al portfolio di Nana Bianca e StartupItalia.

“E-qube è un’idea vincente che conferma la forte attenzione del nostro Gruppo nei confronti dei valori dell’innovazione e dello sviluppo imprenditoriale, attraverso la selezione di start-up e di idee capaci di contribuire allo sviluppo sociale ed economico. La sfida “e-qube” nasce con la volontà di trovare e supportare proposte che abbiano forza, prospettive e grande consistenza in settori ad alto potenziale di sviluppo e che abbiano una forte connessione con le priorità commerciali di Estra. Questo progetto rappresenta al contempo un’opportunità per la nostra società, per incontrare suggestioni e strategie nuove, necessarie per essere competitivi, dando alle start up il supporto di una realtà strutturata come quella di Estra.” Ha dichiarato Alessandro Piazzi, Amm.re Delegato di Estra.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

A
Alessandro Piazzi

Aziende

E
Estra
N
Nana Bianca

Approfondimenti

O
Open Innovation
S
startup

Articolo 1 di 2