Partnership

Microsoft aderisce all’Energy Efficiency Movement di ABB

Le due organizzazioni rafforzeranno ulteriormente la propria collaborazione, così da aiutare i clienti di tutti i settori produttivi a ottenere guadagni di efficienza significativi

01 Lug 2022

Un acquisto importante per ABB, che ha raccolto la partecipazione di un big dell’IT come Microsoft alla sua iniziativa sull’efficienza energetica, l’Energy Efficiency Movement. Lanciato nel marzo 2021, si tratta di un programma che che coinvolge numerosi attori, volta ad aumentare la consapevolezza e adottare misure concrete per ridurre i consumi energetici e le emissioni di anidride carbonica allo scopo di combattere il cambiamento climatico.  Le due realtà collaborano da diversi anni nel contesto di ABB AbilityTM, l’offerta di soluzioni digitali di ABB: utilizzando la piattaforma Microsoft Azure in modalità di servizio (as-a-service), unitamente a tecnologie di analisi, cloud ed edge basate su intelligenza artificiale e machine learning, le soluzioni ABB AbilityTM sono attualmente utilizzate per realizzare un’ampia serie di casi d’uso industriali che aiutano le organizzazioni a ottimizzare l’utilizzo di energia in sistemi di trasmissione, impianti e altre infrastrutture fisiche.

“Microsoft aderisce all’Energy Efficiency Movement di ABB per contribuire ad accelerare il progresso verso l’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni di carbonio –  ha sottolineato Elisabeth Brinton, Corporate Vice President Sustainability, Microsoft – . Microsoft è impegnata a diventare carbon negative entro il 2030 e a utilizzare il 100 percento di elettricità da fonti rinnovabili entro il 2025, entrambi obiettivi in linea con le ambizioni di ABB e dell’Energy Efficiency Movement. In questo modo rafforzeremo ulteriormente la nostra collaborazione per aiutare clienti in vari settori, dal manifatturiero, ai trasporti, all’urbanistica, per prendere decisioni migliori su larga scala e ottenere guadagni di efficienza significativi.”

“L’energia più verde è quella che non usiamo –  ha dichiarato Tarak Mehta, President, Motion business area, ABB -. Con una quota del 45 percento dell’elettricità a livello mondiale utilizzata per alimentare motori in edifici e industrie, migliorare l’efficienza energetica è strategico per combattere il cambiamento climatico. Le soluzioni ad alta efficienza energetica connesse digitalmente sono fondamentali per accelerare il progresso e, in quest’ottica, sono entusiasta che Microsoft e ABB facciano fronte comune per aumentare l’efficienza energetica nelle attività operative loro e dei loro clienti.”

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
ABB
M
Microsoft

Approfondimenti

E
efficienza energetica
E
emissioni

Articolo 1 di 4