Reti intelligenti

Hera ed Enel collaborano sulle Smart Grid

L’obiettivo è arrivare alla realizzazione di un sistema integrato all’avanguardia per la raccolta e misurazione dei dati raccolti dalle reti di distribuzione elettriche e gas in ambito multiservizio.

28 Apr 2022

Sulle Smart Grid al via un’alleanza tra il Gruppo Hera e Gridspertise, società del Gruppo Enel dedicata alla trasformazione digitale delle reti elettriche: le due società hanno firmato un accordo di collaborazione che punta alla realizzazione di un sistema integrato all’avanguardia per la raccolta e misurazione dei dati raccolti dalle reti di distribuzione elettriche e gas in ambito multiservizio.

Già nei mesi scorsi le due società avevano siglato accordi per la fornitura di 435.000 contatori intelligenti e concentratori, oltre a un innovativo sistema di telegestione che sarà impiegato nella attuale sperimentazione. In particolare, l’accordo prevede la sperimentazione di un sistema integrato di dati raccolti dai dispositivi gas del Gruppo Hera e dai contatori intelligenti di Gridspertise per le reti elettriche, in piena ottica Smart Energy. I test di integrazione in ambito multiservice gas-elettricità saranno realizzati in Italia sulla rete gestita da Inrete Distribuzione Energia, la società di distribuzione del gas naturale ed energia elettrica del Gruppo Hera. Il Gruppo Hera metterà a disposizione la propria esperienza in ambito smart meter gas, che l’ha portata recentemente a brevettare il contatore evoluto NexMeter, caratterizzato da tecnologie all’avanguardia e funzioni di sicurezza anche in termini di riduzione delle dispersioni di gas in atmosfera.

Dal canto suo Gridspertise metterà a disposizione le sue soluzioni più innovative per la gestione integrata dei dati di misura al servizio dello sviluppo delle nuove reti intelligenti e sostenibili per accelerare la trasformazione digitale delle infrastrutture elettriche.

Hera e Gridspertise puntano a spendere i risultati di questa collaborazione anche sul mercato: in base ai risultati della sperimentazione, le due aziende valuteranno la partecipazione congiunta a future gare, che si terranno anche al di fuori del territorio nazionale, in cui sarà prevista la vendita di soluzioni hardware e software per la misura del gas e dell’elettricità. La collaborazione potrà estendersi, in un secondo momento, anche a soluzioni che riguardano il ciclo idrico integrato, sia in termini di misura che di smart grid acqua.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
ENEL
G
Gridespertise
H
Hera

Approfondimenti

S
Smart Grid

Articolo 1 di 5