Open Innovation

Deloitte promuove il GreenHydrogenTech Accelerator

L’obiettivo è individuare soluzioni innovative lungo tutta la value chain dell’idrogeno, grazie alla collaborazione con realtà come Acea

04 Mar 2022

L’idrogeno verde (prodotto cioè a partire dall’elettrolisi dell’acqua in celle elettrochimiche alimentate da elettricità prodotta da fonti rinnovabili) rappresenta una delle tecnologie chiave per la transizione energetica. Il problema è che, al momento, nel mondo se produce assai poco, anche e soprattutto per i costi eccessivi di produzione, che impongono una rapida innovazione tecnologica dei processi.  Per questo motivo, in un logica di open innovation, Officine Innovazione – Deloitte ha deciso di lanciare il GreenHydrogenTech Accelerator: l’obiettivo è supportare lo sviluppo di soluzioni innovative lungo tutta la value chain dell’idrogeno, dalla produzione al trasporto sino allo stoccaggio. Più nel dettaglio, il GreenHydrogenTech Accelerator avrà il suo centro in Italia e si focalizzerà sullo sviluppo di progetti industriali concreti attraverso lo scouting internazionale di startup, scaleup e dei progetti di ricerca più promettenti del settore. Le idee di queste realtà saranno poi integrate con i programmi degli operatori aderenti: Gruppo Acea (Main Partner), Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) come Scientific Partner e l’Ecosystem Partner SMAU.

Le candidature da parte di startup, scaleup e progetti di ricerca saranno aperte dal 3 marzo 2022 fino al 5 maggio 2022. Prevista anche l’organizzazione di un roadshow digitale che permetterà alle startup, scaleup e ai progetti di ricerca più promettenti di incontrare il team del GreenHydrogenTech Accelerator e valutare se le soluzioni proposte rispondono alle esigenze dei Player partecipanti. Infine, i progetti vincitori potranno usufruire di una sessione congiunta di mentorship dagli esperti Deloitte e dal team del Gruppo Acea per valutare tecnologie e business model e definire le successive fasi di sviluppo anche attraverso progetti industriali.

“Con il lancio del GreenHydrogenTech Accelerator attori di diversi settori industriali convergono per affrontare le sfide che ci attendono e ci accomunano, per un percorso di trasferimento tecnologico più efficace, e con il supporto non solo di Officine Innovazione ma anche degli esperti del network Deloitte in ambito green energy”, ha puntualizzato Francesco Iervolino, Partner di Deloitte Officine Innovazione.

“La partecipazione di Acea al programma GreenHydrogenTech Accelerator rappresenta un’altra tappa nella nostra strategia di Open Innovation e di Transizione Ecologica. L’obiettivo è quello di coinvolgere startup innovative nazionali e internazionali in ottica di scouting e sperimentazione per lo sviluppo di soluzioni innovative per la Energy Transition”, ha aggiunto Silvia Celani, responsabile Innovation del Gruppo Acea.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
Acea
D
Deloitte

Approfondimenti

I
idrogeno

Articolo 1 di 4