Energia solare

Fotovoltaico firmato Sorgenia per il Gruppo Renault Italia

Sorgenia ha completato l’installazione di un impianto fotovoltaico presso la sede romana del Gruppo Renault Italia che è in grado di soddisfare più della metà del fabbisogno energetico dell’azienda automobilistica, contribuendo così al suo percorso di decarbonizzazione

Pubblicato il 15 Feb 2024

La green tech energy company controllata dal fondo infrastrutturale F2i Sgr e partecipata da Asterion Industrial Partners, Sorgenia, ha portato a termine l’installazione di un innovativo impianto fotovoltaico presso la sede romana del Gruppo Renault Italia. Nello specifico, il progetto coinvolge gli edifici di Renault Italia, il Centro di formazione del Gruppo e Mobilize Financial Services Italia.

Renault sceglie il fotovoltaico per ridurre l’impronta carbonica

L’imponente installazione, composta da circa 850 pannelli solari, copre tre dei cinque edifici che compongono la sede italiana di Renault, occupando complessivamente un’area di 1.700 metri quadrati. L’impianto, con una potenza di 398 Kwp, è in grado di generare annualmente 509.000 kWh di energia da fonte solare.

WEBINAR
18 Aprile 2024 - 12:00
Ridare valore ai prodotti e aumentare la reputation: scopri i vantaggi del Remanufacturing
Industria 4.0/5.0
Automazione industriale

Grazie a questa realizzazione, Sorgenia riesce a soddisfare oltre il 50% del fabbisogno energetico totale dell’azienda automobilistica, percentuale che raggiunge il 75% durante i mesi estivi. In termini ambientali, l’impianto permette una riduzione delle emissioni di CO2 pari a oltre 194.000 kg all’anno, equivalente alla piantumazione di ben 3.518 alberi.

Così il Gruppo Renault conferma l’impegno nel ridurre la propria carbon footprint attraverso azioni concrete nei siti produttivi e conferma la volontà nel preservare le risorse ambientali promuovendo un mix energetico diversificato per la produzione elettrica basato sull’utilizzo delle fonti rinnovabili.

Un altro tassello al piano di decarbonizzazione di Renault

“La nostra responsabilità ambientale e sociale – spiega Raffaele Fusilli, A.D. Renault Italia – è pienamente coerente con gli obiettivi della Renaulution. I nostri impegni a livello di decarbonizzazione, come anche di sicurezza ed inclusione, rispondono alle nostre sfide strategiche e alimentano la creazione di valore. Con l’installazione di questo impianto fotovoltaico, – continua Fusilli – che fa seguito a quello creato recentemente nel Centro di Distribuzione Europeo a Castel San Giovanni, totalmente green, aggiungiamo un altro tassello al nostro piano di azione concreto. Questi impegni contribuiscono alla profonda trasformazione del Gruppo Renault, in Italia, che stiamo portando avanti con entusiasmo e determinazione in questi ultimi anni”.

Le tecnologie green tech di Sorgenia per l’autoproduzione di energia

Mario Mauri, Sales & Greentech director di Sorgenia aggiunge: “La possibilità di contribuire in maniera concreta al processo di decarbonizzazione del nostro Paese sta acquisendo sempre più rilevanza tra le imprese. Il progetto realizzato con Renault è un bell’esempio di questo sforzo che fa di sostenibilità e autoproduzione di energia verde i propri punti di forza. Siamo orgogliosi che un grande gruppo industriale si sia affidato all’esperienza e alle tecnologie green tech di Sorgenia nel fotovoltaico”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5