Istituzioni

Mattarella spinge la Transizione energetica nel discorso di fine anno

Il presidente della Repubblica ha esplicitamente citato il tema, appoggiando lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel nostro Paese

Pubblicato il 02 Gen 2023

Per la prima volta, il tema della transizione energetica è entrato nel discorso di fine anno di un presidente della Repubblica. Il capo dello Stato Sergio Mattarella, nel suo discorso a reti unificate del 31 dicembre, ha infatti affrontato esplicitamente il tema, rivolgendosi in particolare alle nuove generazioni. Secondo il presidente della Repubblica, “Mettere al sicuro il pianeta, e quindi il nostro futuro, il futuro dell’umanità, significa affrontare anzitutto con concretezza la questione della transizione energetica. L’energia è ciò che permette alle nostre società di vivere e progredire. Il complesso lavoro che occorre per passare dalle fonti tradizionali, inquinanti e dannose per salute e ambiente, alle energie rinnovabili, rappresenta la nuova frontiera dei nostri sistemi economici. Non è un caso se su questi temi, e in particolare per l’affermazione di una nuova cultura ecologista, registriamo la mobilitazione e la partecipazione da parte di tanti giovani”.

Nel passaggio immediatamente successivo del discorso presidenziale, il capo dello Stato ha fatto riferimento esplicito anche all’altro tema più volte affrontato su questo sito, quello della trasformazione digitale: “L’altro cambiamento che stiamo vivendo, e di cui probabilmente fatichiamo tuttora a comprendere la portata, riguarda la trasformazione digitale. L’uso delle tecnologie digitali ha già modificato le nostre vite, le nostre abitudini e probabilmente i modi di pensare e vivere le relazioni interpersonali. Le nuove generazioni vivono già pienamente questa nuova dimensione. La quantità e la qualità dei dati, la loro velocità possono essere elementi posti al servizio della crescita delle persone e delle comunità. Possono consentire di superare arretratezze e divari, semplificare la vita dei cittadini e modernizzare la nostra società”.

Insomma dal messaggio presidenziale arriva un sostegno al grande processo di cambiamento che sta interessando il settore energetico, con un particolare riconoscimento del ruolo giocato dalle fonti rinnovabili. Proprio al legame tra transizione energetica e digitale richiamato da Mattarella è dedicato il libro Smart Energy, uscito lo scorso dicembre dalla collaborazione tra Digital360 e Class Editori.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5