ESA Italia: consulenza e supporto agli investimenti nel settore energia - Energyup

ESA Italia: consulenza e supporto agli investimenti nel settore energia

La società si propone con il suo brand Energie Italiane come advisor per operazioni straordinarie legate a cessioni totali e/o parziali, valorizzazione di portafogli clienti e ottimizzazione degli approvvigionamenti. U

29 Dic 2021

Anche il mondo dell’energia, così come tutti gli altri settori, è continuamente interessato da operazioni di fusioni e acquisizioni, effettuate per gli scopi più disparati. Per aiutare gli operatori del settore a trarre il massimo vantaggio possibile da queste operazioni, ESA Italia ha deciso di affiancare con attività di M&A e turnaround management i piccoli e medi operatori impegnati nella vendita di gas ed energia elettrica. In particolare, dopo la cessione di Energia Etica a Edison avvenuta lo scorso mese di luglio, la società si propone ora con il suo brand Energie Italiane come advisor per operazioni straordinarie legate a cessioni totali e/o parziali, valorizzazione di portafogli clienti e ottimizzazione degli approvvigionamenti. Una consulenza che – secondo la società – risulta ancora più strategica di fronte alla complessità nella gestione di realtà di vendita in un settore specialistico, regolato da una normativa in continua evoluzione e dalla crescente difficoltà di accesso al credito.

Il modello di azione per questi investimenti è lineare: a partire dall’analisi della situazione di business e finanziaria e dei processi operativi viene definito l’intervento e ridisegnato il modello d’impresa, con la possibilità di procedere all’esecuzione di operazioni straordinarie sul capitale da parte di ESA Italia o dei suoi partner. Il risultato finale è di permettere così ai piccoli e medi venditori del settore dell’energia elettrica e del gas di effettuare direttamente anche acquisizioni di assets, a seguito di una rapida due diligence, con il vantaggio di disporre di risorse dirette e di un portafoglio di investitori qualificati. Un servizio analogo è offerto anche alle società proprietarie di assets di produzione da fonti rinnovabili con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio aziendale.

“Con questa iniziativa abbiamo deciso di proporci quale interlocutore di fiducia alle imprese, contribuendo a una maggiore stabilità del mercato della vendita di energia. In un momento complesso e di grande trasformazione come quello attuale, preservare e rafforzare il valore di questi operatori nei diversi territori d’Italia è molto importante per anticipare fenomeni che possono sfociare in crisi d’impresa e perdita di valore per le singole società e i soggetti ad esse legati. Ci proponiamo come partner anche per i grandi operatori del mercato energetico per cui possiamo valutare, ad esempio, operazioni di bonifica del portafoglio clienti; cogestione di società clienti, nel caso la società sia fornitore di piccole e medie realtà e necessiti di un controllo diretto per la stabilità operativa, e gestione di attività che richiedano l’integrazione di una pluralità di piccoli operatori”, ha affermato Patrizio Nonnato, founder e Ceo di ESA Italia

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
Esa italia

Approfondimenti

E
energia
I
investimenti

Articolo 1 di 5