Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Efficienza energetica

HPE si impegna sull’efficienza energetica e supporta Italia in Classe A

La multinazionale IT ha preso l’impegno di abbattere le sue emissioni di gas serra del 55% entro i prossimi 5 anni

19 Feb 2020

La sensibilità ambientale e l’attenzione all’efficienza energetica coinvolgono sempre di più le grandi aziende multinazionali, in particolare quelle del settore IT, che hanno un peso importante nei consumi energetici e nelle emissioni complessivi globali. In questo senso va vista la scelta di Hewlett Packard Enterprise Italia (HPE) che, in occasione della Giornata Internazionale del Risparmio Energetico, ha annuncia il supporto a ITALIA IN CLASSE A, la campagna nazionale promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e finalizzata a promuovere un uso più consapevole ed efficiente dell’energia. In particolare, HPE Italia sarà Opinion Leader per la campagna, impegnandosi a promuovere e diffondere buone pratiche di efficienza energetica a diversi target e a diversi livelli, dai propri partner ai dipendenti, dai fornitori ai clienti.

Come ha messo in luce Stefano Venturi, Presidente e Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia, la multinazionale punta ad abbattere le sue emissioni di gas serra del 55% nei prossimi 5 anni, grazie anche a un preciso piano di efficienza energetica. Che ha permesso un taglio di oltre il 20% dei consumi elettrici del gruppo. “In questo quadro, il sostegno alla campagna ITALIA IN CLASSE A vuole anche essere la testimonianza dello sforzo e dell’impegno di una realtà internazionale che opera in maniera responsabile a livello locale, assumendo comportamenti virtuosi e facendosene promotrice non solo al proprio interno, ma anche nei confronti dei tanti partner che ogni giorno interagiscono con noi”, ha spiegato Venturi.

WHITEPAPER
Blockchain nel settore energetico: quali opportunità per lo scambio di energia P2P?
Blockchain
Utility/Energy

L’efficienza energetica è stata assunta da paradigma da Hewlett Packard Enterprise per la progettazione delle sue infrastrutture IT. In quest’ottica è stata annunciata una collaborazione a un progetto di ricerca su AI Ops in collaborazione con il National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia statunitense (DoE) finalizzato allo sviluppo di tecnologie di intelligenza artificiale (AI) e machine learning (ML) per l’automazione e il perfezionamento dell’efficienza operativa – compresi resilienza e consumi energetici – nei data center del futuro.

Nello stesso senso va anche la partecipazione di Hewlett Packard Enterprise all’alleanza – con l’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL), Green IT Switzerland HPE, l’Università di Lucerna, l’Applied Science and Arts (HSLU), la Swiss Data Center Association (Vigiswiss) e la Swiss Telecommunications Association (ASUT) – che ha dato vita alla Swiss Data Center Efficiency Label, un sistema di etichettatura dell’efficienza che nasce con l’obiettivo di decarbonizzare i data center e ridurne significativamente il consumo complessivo di energia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

S
Stefano Venturi

Aziende

H
Hpe

Approfondimenti

E
efficienza energetica

Articolo 1 di 5