Mercato

Innovatec entra nel capitale di Frisbi

Acquisita una quota del 30% della società impegnata nel mondo retail. Annunciata anche la nascita di una divisione dedicata al fotovoltaico

04 Ago 2022
Roberto Maggio, AD di Innovatec

Innovatec investirà un milione di euro in Frisbi, start up innovativa per la fornitura di energia e servizi green a famiglie ed imprese. L’operazione avverrà  attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato, diviso in due tranche.  La prima, di 500mila euro (pari al 15% del capitale di Frisbi ), avverrà entro sette giorni dalla data della delibera dell’aumento di capitale e la seconda (per altri 500mila euro) entro sei mesi dal versamento della prima tranche.  Innovatec arriverà così a detenere il 30% di Frisbi, mentre gli altri soci saranno i fondatori Roberto Olivieri e Mattia Molfetta rispettivamente con il 37,33% e 32,67%. I fondi verranno usati di Frisbi ‘per rinforzare il team, affermare il posizionamento e l’immagine sul mercato, implementare i canali commerciali, le partnership e gli strumenti di vendita e comunicazione con l’utenza, garantire le coperture finanziarie per l’acquisto di energia, nonchè le attività di acquisizione e gestione dei clienti.

Soddisfazione per l’operazione è stata espressa da Roberto Maggio, amministratore delegato di Innovatec, ha così commentato: ”Con questa operazione Innovatec amplia ulteriormente il ventaglio dei propri servizi indirizzati al mondo corporate e retail, con l’intento di essere l’interlocutore unico per tutte le necessità energetiche ed ambientali del settore industriale. In Frisbi e nei suoi fondatori abbiamo trovato i partner giusti per costruire un percorso che possa accompagnare i nostri clienti a risolvere le problematiche che anche noi in prima persona abbiamo sperimentato quando si è trattato di acquistare energia verde sul mercato, fornendo loro, nel tempo, strumenti che permettano di scegliere la fonte energetica dalla quale approvvigionarsi. Inoltre, Frisbi rappresenta un tassello fondamentale nell’architettura delle comunità energetiche che saranno la risposta del domani prossimo alla domanda di una rete di prosumer sempre più bidirezionale e autosufficiente”.

Sulla stessa linea Roberto Olivieri, amministratore delegato e founder di Frisbi: “Comunità energetiche, digitalizzazione e innovazione, fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili sono i punti principali del nostro piano di sviluppo dei prossimi mesi. Frisbi Energia Semplice è una start up innovativa dal cuore green che ha l’obiettivo di contribuire alla transizione energetica, diventando il punto di riferimento per le community più virtuose e attente alla sostenibilità. Ritengo che Innovatec sia il partner finanziario e industriale per supportare il nostro percorso di crescita. L’aver creduto fin dall’inizio nella sostenibilità ambientale ci permette ora di aver vantaggi competitivi importanti sui competitor in un mercato dove i consumatori stanno modificando rapidamente il loro comportamento d’acquisto privilegiando le fonti rinnovabili. La transizione verso un modello sostenibile è ormai un trend dominante e inarrestabile. Obiettivi ambiziosi, ma abbiamo l’energia per raggiungerli!”.

Recentemente  il Consiglio di Amministrazione di Innovatec aveva approvato l’avvio di un programma di importanza strategica riguardante una nuova business unit dedicata al fotovoltaico. La nuova divisione avrà l’obiettivo di sviluppare un importante volume di fatturato, che al 2024 si stima in 100 milioni di euro, principalmente attraverso la realizzazione di impianti di taglia media dedicati al mondo industriale ed agricolo, oltre che alla realizzazione di interventi integrati di decarbonizzazione nel settore B2B e allo sviluppo di autorizzazioni di impianti di grande taglia a terra.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5