Business

LG abbandona il mercato dei pannelli solari

Entro il 30 giugno 2022, LG Electronics uscirà dal business di produzione e vendita dei pannelli solari: troppe le incertezze accusate dal mercato globale. Al suo posto, si preferiranno i sistemi di stoccaggio dell’energia da usare nei momenti di picco della richiesta energetica.

25 Feb 2022

A novembre dell’anno scorso, apprendevamo della crescita smisurata del mercato residenziale del fotovoltaico, anche sotto la spinta del Superbonus 110% e solo tre settimane fa LG Electronics annunciava la nuova linea LG Solar NeON, rilanciando la produzione nel mercato del fotovoltaico. A distanza di nemmeno un mese arriva una decisione che va in senso diametralmente opposto.

E’ stata approvata dal Consiglio di Amministrazione, la decisione di LG Electronics di abbandonare definitivamente il mercato dei pannelli solari, dirottando le risorse nei settori dell’Information Technology (IT), Information Display (ID) e nei sistemi di accumulo di energia.

Del resto, stante l’importante ruolo che gli impianti fotovoltaici rivestono in un contesto mondiale di transizione energetica, sono troppe le incertezze accusate dal business globale e continuano ad aumentare a causa di una serie di fattori, tra cui l’intensificazione della concorrenza sui prezzi e l’aumento del costo delle materie prime.

Certo è che LG continuerà a mantenere attivo il servizio di assistenza per gli attuali clienti e partner, anche se solo “per un certo periodo di tempo dopo che la chiusura dell’attività sarà stata completata”, auspicabilmente entro il 30 giugno 2022. La stessa produzione di pannelli solari continuerà fino al secondo trimestre di quest’anno, ma solo per garantire uno stock adeguato al futuro servizio di supporto.

Stop al business dei pannelli solari e avanti con i sistemi di stoccaggio energia

Eliminati i pannelli solari dal suo portafoglio, LG Business Solutions (BS) Company, che gestisce il business dei pannelli solari, riorganizzerà il proprio portfolio prodotti intorno ai suoi pilastri chiave: Information Technology (IT) e Information Di-splay (ID). L’azienda, infatti, mira ad accelerare la crescita delle diverse gamme di prodotti avanzati e servizi su misura.

WHITEPAPER
Smart Grid: qual è l’impatto della generazione distribuita sulle reti intelligenti?
Networking
Utility/Energy

Ma in futuro, LG sfrutterà la propria esperienza nelle energie rinnovabili per offrire valore aggiunto ai propri clienti. L’azienda si concentrerà sui settori in crescita e si inserirà in una nuova era di sostenibilità attraverso prodotti e soluzioni in rapida evoluzione, tra cui Energy Storage System (ESS), soluzioni di gestione dell’energia e altri progressi ancora da annunciare.

L’ESS è quel settore a valle della produzione di energia che prevede la ricarica di sistemi di accumulo durante i periodi di tempo in cui c’è poca richiesta energetica, cioè quando l’energia elettrica è disponibile a prezzi inferiori. La successiva fase di “rilascio” di un ESS avviene invece nei momenti di picco, durante i quali si utilizza l’energia immagazzinata.

Immagine fornita da Shutterstock

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

L
LG Electronics

Approfondimenti

E
energie rinnovabili
F
fotovoltaico
S
solare

Articolo 1 di 5