Operazioni

Schneider Electric completa l’acquisizione di AVEVA

La software house inglese resterà un brand autonomo, ma le due aziende offriranno congiuntamente un approccio completo alla trasformazione digitale delle attività dei clienti

Pubblicato il 18 Gen 2023

Peter Herweck, CEO di AVEVA

Importante movimento a livello mondiale nel settore software, che riguarda da vicino anche il settore energia: AVEVA, uno dei principali attori nel settore del software industriale, con numerosi prodotti e clienti nel segmento energy & utilities (in particolare nel mondo oil&gas), sarà infatti completamente acquisita da Schneider Electric, multinazionale nell’automazione digitale e nella gestione dell’energia.  Già dal 2017 Schneider Electric deteneva la maggioranza della società inglese (circa il 60%) e dopo lunghi mesi di trattative è riuscita a convincere i restanti azionisti.

Nonostante l’operazione, non c’è però una fusione all’orizzonte: è stato al contrario deciso di preservare l’autonomia del business aziendale di AVEVA e dei futuri investimenti in R&D.  In particolare l’obiettivo strategico di AVEVA sarà quello di diventare il primo fornitore SaaS di software e dati industriali e di evolvere verso un modello di business solo su abbonamento. Con l’acquisizione, però, le due aziende giocheranno in maniera combinata, rispondendo così alla necessità dei clienti di implementare soluzioni digitali sia per le operazioni industriali che per la gestione dell’energia, nell’attuale contesto economico e di rincaro dei costi energetici.  Schneider Electric e AVEVA,  congiuntamente, punteranno a offrire un approccio completo alla trasformazione digitale delle attività dei clienti, così da permettere miglioramenti significativi attraverso la riduzione dell’intensità energetica, delle emissioni di carbonio e delle risorse, accelerando il percorso aziendale e industriale verso l’efficienza e la sostenibilità.

Soddisfazione per l’operazione è stata espressa da Peter Herweck, CEO di AVEVA: “Le esigenze del mondo industriale stanno diventando sempre più complesse. Ma le opportunità di creare vantaggio competitivo, valore e sostenibilità attraverso la trasformazione digitale non sono mai state così interessanti. AVEVA è ora in una posizione ottimale, con la collaborazione non solo di Schneider Electric ma di tutti i suoi partner, per guidare l’innovazione, il cambiamento e il valore per i propri clienti. Gli ultimi 50 anni per AVEVA sono stati incredibilmente emozionanti. Ringrazio tutti gli stakeholder che hanno partecipato al viaggio che ci ha portato a creare un leader globale nel settore del software e dei dati industriali. Sono convinto che, grazie a continui investimenti e trasformazioni, il meglio debba ancora venire”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5