Smart Grid

Schneider Electric modernizzerà la rete elettrica della Serbia

il gruppo ha siglato un accordo per la fornitura di apparecchiature in media tensione (MT) e di software di gestione della rete per aggiornare la rete di distribuzione dell’energia elettrica del Paese balcanico

Pubblicato il 25 Lug 2023

Importante commessa per Schneider Electric, società specializzata nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione: il gruppo ha siglato un accordo per la fornitura di apparecchiature in media tensione (MT) e di software di gestione della rete per aggiornare la rete di distribuzione dell’energia elettrica di tutta la Serbia. Più nel dettaglio, si tratta di un progetto per la modernizzazione dell’infrastruttura elettrica nazionale in media tensione che punta a migliorare l’affidabilità della rete, ridurre la probabilità di interruzioni di corrente e la loro durata.  L’aggiornamento migliorerà la qualità della fornitura di energia elettrica, rafforzando così il servizio offerto dalla società elettrica statale Elektrodistribucija Srbije (EDS) ai suoi clienti.

Gli obiettivi del progetto

L’obiettivo è anche favorire lo sviluppo di una rete digitale in ottica Smart Grid, capace di assicurare maggiori livelli di efficienza energetica, aiutando l’ integrazione di fonti di energia rinnovabile come il solare fotovoltaico e l’eolico e supportando il bilanciamento tra domanda e offerta di energia, al fine di facilitare la transizione energetica. La capacità di gestione dei dati aiuta a ottimizzare il modo in cui l’energia viene consumata e a decarbonizzare la domanda. La modernizzazione e la digitalizzazione della rete, inoltre, favoriscono l’individuazione della migliore configurazione e gestione dell’infrastruttura esistente. Questo aiutare a ridurre o a rimandare ingenti investimenti nella costruzione di ulteriori impianti per la produzione di energia, risparmiando fondi pubblici e riducendo gli sprechi.

WHITEPAPER
Energy e Blockchain: quali opportunità?
Smart Contract
Digital Payment

“Sono certo che il nuovo investimento di 140 milioni di euro per l’ammodernamento del nostro sistema di distribuzione dell’energia elettrica migliorerà la qualità della fornitura ai nostri cittadini, così come alle imprese, e ridurrà in modo significativo le perdite di rete, per un risparmio di diversi milioni di euro l’anno”, ha dichiarato il Primo Ministro della Serbia, Ana Brnabic.

“Il software prodotto in Serbia da Schneider Electric può essere implementato nella nostra rete energetica per renderla più affidabile ed efficiente, ridurre le interruzioni del servizio e le perdite di corrente”, ha affermato Dubravka Djedovic, Ministra serba delle Miniere e dell’Energia.
“Sono fiero che Schneider Electric stia aiutando la Serbia a raggiungere i propri obiettivi di modernizzazione della rete elettrica e di transizione energetica – ha aggiunto Gary Lawrence, President of Power and Grid segment, Schneider Electric – . Abbiamo maturato oltre 20 anni di esperienza nel Paese, qui ha sede il nostro centro globale di ricerca, sviluppo e produzione del software Schneider Electric per ottimizzare la gestione della rete di distribuzione elettrica”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2